Caricamento Eventi

di Marco Alessi e Salvo Rinaudo

interpretazione e regia Giovanna Criscuolo

basso e arrangiamenti dal vivo Ambra Scamarda

audio e luci Marco Napoli

produzione IN ARTE associazione culturale

con il sostegno di Regione Siciliana Assessorato Turismo Sport e Spettacolo

Notte intera senza sonno è un atto unico liberamente tratto dalla biografia di Rosa Balistreri.

 

Lo spettacolo è ambientato in un ipotetico dietro le quinte di Sanremo 1973, anno in cui il brano “Terra ca non senti” fu escluso dalla ventitreesima edizione del Festival della canzone italiana, e racconta l’intera esistenza dell’artista tra dolori e gioie, delusioni amorose e incontri felici che cambieranno il suo percorso di vita privato e professionale.
Un racconto drammatico, intenso e a tratti ironico, che vuole essere un omaggio alla cantatrice del sud, Rosa Balistreri, una delle donne più resilienti della Sicilia del Novecento, una donna che ha avuto la forza di ribellarsi a un destino che l’ha sempre messa a dura prova. Una vita difficile quella della Balistreri che la costringe a viaggiare per scappare dalla fame, dalle violenze, dal male. Rosa riesce, comunque, a rialzarsi ogni volta, dimostrando di essere più forte delle avversità.
In scena l’attrice Giovanna Criscuolo da voce e anima alla cantautrice, alla sua biografia travagliata, alternando la narrazione alle canzoni che hanno reso Rosa unica nel suo genere. La sua voce forte, tagliente, prepotente testimonia il dolore che ha accompagnato la sua vita e la sua voglia di riscatto. Le sonorità del basso negli arrangiamenti dal vivo di Ambra Scamarda rendono intimo il racconto e danno forza al canto che si fa “cunto” intriso di passione e partecipazione.